RIFUGIO ORTO DI DONNA

Rifugio Orto di Donna Alpi Apuane

Il rifugio Orto di Donna è situato a 1500 metri s.l.m.
Si raggiunge a piedi dalla Val Serenaia (sent. CAI n. 180) circa in 1 ora e mezzo (percorso più breve) o da Vinca in poco più di 2 ore (sent. CAI n. 175 fino a Foce di Giovo, poi sent. n. 179).

Si trova nella parte più alta della Val Serenaia, sotto il Passo delle Pecore. Punto tappa (prima sosta) dell’Alta Via delle Alpi Apuane e ottima base di appoggio per le più belle escursioni ed ascensioni ai monti Pisanino, Pizzo d’Uccello, Cavallo, Contrario, Grondilice e Monte Tambura. Arrivo della bellissima ferrata del Monte Contrario.

Il rifugio ha una capienza di 38 posti letto (a castello), disposti sia in camere singole che in un unico camerone (camere da 6, 8, 16 posti letto). Qui vi aspettano l’accoglienza di Stefania, i sorrisi di Nicole e di Nives, i consigli della guida alpina Cristian sui percorsi e le escursioni da fare nelle vicinanze del rifugio.

Il rifugio è dotato di bagni e docce con acqua calda e dispone di un ambiente per la didattica e per le proiezioni di foto e video.

Attrezzatura obbligatoria:
- Sacco letto o lenzuola + federa o sacco a pelo
– Asciugamani

Il rifugio dispone di coperte e cuscini. Chi fosse sprovvisto del sacco letto, può comprarlo direttamente dai gestori.

bandiera-inglese

 

 

 

 

REFUGE ORTO DI DONNA

The refuge Orto di Donna is located 1500 metres above sea level. You can reach it only on foot departing from the bottom of the valley Val Serenaia following the CAI trail n. 180 for about one hour and 15/30 minutes (short distance trail) or from the village Vinca in about two hours and 30 minutes (long distance CAI trail n. 175 and after n.179).

The refuge is situated on the top side of the valley Val Serenaia, below the mountain pass Passo delle Pecore. It is the first stage of the Apuan Alps hiking trail “Alta Via delle Alpi Apuane” and the perfect base camp for the most beautiful hikes and rises to the mountains Pisanino, Pizzo d’Uccello, Cavallo, Contrario, Grondilice, Monte Tambura as well the arrival of the beautiful Via Ferrata del Monte Contrario.

The refuge offers 38 beds in one bunk bed bedroom as well as in three dormitories of six, eight or sixteen beds.

Once at the refuge, you will be warmly welcomed by mamma Stefania and babbo Cristian, Alpine guide and Apuan Alps expert, together with their lively daughters Nicole and Nives.

The refuge is provided with toilets and showers with hot water. It has got a room for environmental didactics as well as for projecting photos and videos.

Compulsory equipment:
– Bed sack or bed sheets + pillowcase or sleeping bag (the refuge offers blankets as well as pillows).
– Towels.

The refuge sells paper bed sacks for the ones who need them.